Forgive my indecision

Indietro non si torna,lo capisco fissando le mie braccia, dagli angoli stretti delle pieghe intorno alle cicatrici da quei piccolissimi punti di carne che riuscivo a fissare tra lacrime,dalla forza che ancora preme sulle vene come se non avessi mai smesso,ma ho smesso ,ed indietro non si torna,ne per sorridere ne per cambiare,ne tanto meno per piangere o aggiustare.
C’è stato oggi che è già ieri e ci sarà domani.
(How much you’ll let the fear take the wheel and steer?)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: